Caricamento...

Estrazioni

Le estrazioni dentali sono ancora oggi una delle terapie più frequenti in: possono essere estrazioni di radici, di denti inclusi o semi-inclusi nell’osso, oppure di denti sani in casi di affollamento dentario ai fini di una corretta terapia ortodontica.
Le problematiche che possono richiedere una estrazione possono essere di vario tipo, alcuni esempi sono le Carie destruenti, Fratture dentali irreparabili, problemi clinici derivanti da paradontite, o anche l’estrazione dei denti del giudizio inclusi completamente o parzialmente.
Prima dell’intervento estrattivo verrà effettuato un controllo radiografico.

Gli interventi vengono eseguiti in anestesia locale, sono pertanto di pertinenza chirurgica.
L’immediata sostituzione del dente mancante è spesso importante per evitare che i denti sani si spostino verso lo spazio vuoto creando problemi alla masticazione e conseguentemente alla salute dentale

 

 

Le risposte alle vostre domande